Così sarà la nuova tecnologia dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 – Marketing 4 E-commerce…

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 saranno il grande evento sportivo dell’anno. La capitale giapponese ospiterà per la seconda volta l’evento sportivo più importante del pianeta, dopo le Olimpiadi del 1964. I Giochi Olimpici che si svolgeranno da venerdì 24 luglio a domenica 9 agosto e che sono già stati elencati come i più innovativi della storia.

Dopo il successo al JJOO invernale di PyeongChang 2018, in cui la tecnologia Intel ha contribuito a reinventare l’esperienza olimpica, l’azienda statunitense ha collaborato con il Comitato Olimpico Internazionale (IOC) e una vasta gamma di partner per guidare l’adozione di nuove tecnologie a Tokyo 2020, soprattutto in tre aree eccezionali: esperienze, connessione e informatica. Un laboratorio di test in cui le aziende più importanti mostreranno al resto del mondo la loro capacità di applicare l’innovazione digitale nello sport.

Intel fornirà tecnologie 5G alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che sarà la seconda ad avere questa tecnologia dopo le Olimpiadi invernali del 2018 in Corea del Sud. In questo modo, l’azienda statunitense faciliterà il supporto per le infrastrutture di rete, la connettività e la collaborazione in nuove esperienze per trasmettere quantità impressionanti di dati a velocità multi-gigabit durante l’evento olimpico. Gli amanti dello sport potranno godersi le trasmissioni video in 8K e 360o in tempo reale. Trasmissioni che saranno completate da 888 scommesse sportive, che è fondamentale nello sport di oggi. Inoltre, saranno anche parte dell’azione grazie alla realtà virtuale, sia da teleisor, con dispositivi wireless o con caschi speciali.

La rivoluzione tecnologica delle Olimpiadi di Tokyo cambierà anche il modo in cui i fan si muovono nella capitale giapponese. Al fine di rendere il soggiorno più confortevole, i partecipanti di questo evento mondiale saranno in grado di andare in giro con auto senza conducente. I passeggeri avranno la possibilità di utilizzare i loro smartphone per sbloccare le porte e accedere a questi veicoli.

Inoltre, i progressi tecnologici, in particolare le connessioni 5G, consentiranno l’implementazione del riconoscimento facciale NEC (NEC FacialRecognition),un riconoscimento facciale diffuso che faciliterà l’accesso agli stadi e ridurrà le minacce legate alle impersonifiche. Veicoli connessi e sensori intelligenti che faranno un viaggio nel futuro nell’edizione più innovativa della storia.

Tra le innovazioni tecnologiche che Intel utilizzerà durante le Olimpiadi di Tokyo 2020 c’è anche il 3D Athlete Tracking,un sistema di visione artificiale che utilizza l’intelligenza artificiale per migliorare l’esperienza di visualizzazione dei fan fornendo informazioni quasi in tempo reale e visualizzazioni sovrapposte durante gli eventi sportivi. 3DAT, che sfrutta l’infrastruttura cloud di Alibaba,insieme ai servizi di streaming The Olympic Broadcast Services (OBS), utilizza quattro telecamere altamente mobili per catturare la forma e il movimento degli atleti. Il sistema sviluppato dall’azienda statunitense trasforma i dati in visualizzazioni sovrapposte per visualizzare le informazioni sulla sciarpa durante ripetizioni uniformi di 100 metri e altri test di velocità.