Google Shopping lancia il suo nuovo eCommerce negli Stati Uniti: una riprogettazione per stare in piedi…

Google non vuole smettere di cercare di diventare un eCommerce, e ha annunciato una riprogettazione totale per Google Shopping, il suo eCommerce che include nuove funzionalità come opzioni per acquistare nei negozi locali, la ricerca di prezzi e anche trovare ispirazione attraverso Google Lens.

Google Shopping: il nuovo eCommerce del gigante di Internet include nuove funzionalità

La nuova esperienza di Google Shopping è disponibile sia per il mobile che per il desktop negli Stati Uniti: un nuovo volto che nasce dalla fusione con Google Express, il mercato del colosso retail. Con il suo nuovo eCommerce Google mira a diventare una grande vetrina di shopping di assolutamente qualsiasi prodotto che è sulla rete.

Azioni Google Express / Shopping: ecco come funziona il marketplace di Google

Google Lens si integra in Shopping

Il nuovo eCommerce di Google integra la tecnologia intelligentedi riconoscimento delle immagini di Google Lens e può ora aiutarti a identificare oggetti, tradurre testo e trovare prodotti simili.

Ad esempio, potrai utilizzare una foto di un set che ti piace, forse qualcosa che hai visto su Instagram e Google Lens sarà in grado di offrirti altre idee di stile sul web. Queste idee si concentreranno sul mostrare come altre persone usano l’articolo in questione, non solo mostrando partite di prodotto simili.

Ma Lens non ti aiuterà solo con le foto di abbigliamento pubblicate online, in quanto sarai anche in grado di fotografare qualsiasi indumento nel tuo armadio o che vedi in un negozio e ricevi suggerimenti da persone che indossano abiti simili.

Questa funzione integra The Suggestions of Existing Items at Lens for Home Decorating Products and Individual Apparel, una caratteristica che viene mostrata come una chiara sfida per Pinterest che ha investito nella propria tecnologia di arredamento per la casa riconoscimento delle immagini.

Monitoraggio dei prezzi

La nuova esperienza fornita da Google Shopping include una home page personalizzata, che si basa sulle abitudini di acquisto di ogni utente, oltre a un tracker di prezzo con cui possono ricevere notifiche via e-mail ogni volta che un prezzo cambiare,così come la possibilità di fare acquisti presso negozi online e negozi fisici locali, con cui si avrà la possibilità di acquistare e ritirare in negozio, una caratteristica ideale per gli acquisti last minute.

Un modo più semplice per fare acquisti direttamente su Google

Secondo Google, gli utenti degli Stati Uniti possono ora acquistare“in migliaia di negozi direttamente su Google. Il pagamento è veloce, facile e sicuro perché puoi utilizzare le informazioni memorizzate nel tuo account Google, e ogni ordine che effettui attraverso di esso è supportato da una garanzia Google, il che significa che puoi contare sul servizio clienti e che faremo il backup dei rendimenti.

#Google Shopping ha un nuovo design che include un operatore di confronto dei prezzi

Clicca per twittare

Come puoi vedere, il nuovo eCommerce di Google Shopping integra il concetto di ciò che una volta era Google Express, cioè una destinazione online con il marchio “Google” in cui gli acquisti dovrebbero essere convenienti e sicuri come su Amazon.

Tuttavia, Google Express non è riuscito a catturare l’attenzione dei consumatori perché Google manca di qualcosa di indispensabile: un servizio Prime che offre la spedizione ultra-veloce attraverso un abbonamento, o uno dei vantaggi offerti da Amazon Prime.

Ma dicono che ogni errore è un’opportunità di apprendimento, e ora Google sarà in grado di sfruttare il suo traffico di ricerca di shopping e rendere tale esperienza più connessa e ininterrotta, dopo tutto, nonostante il suo enorme catalogo Amazon non ha tutto, soprattutto se si tratta di marchi di moda specifici.