Iberia e Air Europa: quale sito web dovrebbe essere lasciato dietro la fusione?

IAG, il gruppo a cui appartiene Iberia, ha negoziato con Globalia l’acquisto di Air Europa per circa 1 miliardo di euro. Senti, quello è un unicorno… L’unione di Iberia e Air Europa, che dovrebbe essere chiusa entro la metà del 2020, consentirà a Iberia di aumentare il traffico del 50% e del 10% di quello di IAG. Inoltre, le due società diventeranno il numero 1 in Spagna.

Ma lungi dall’analizzare i motivi o i dettagli dell’operazione, come una rivista di marketing digitale e l’e-commerce, abbiamo voluto concentrarci su un argomento molto specifico che ci tocca più da vicino: quale dei due siti web (Iberia e Air Europa) dovrebbe rimanere dietro la fusione? Anche se entrambi i portali rimarranno presumibilmente attivi, è ben lungi dall’essere un’analisi di ciascuno di essi. Quale funziona meglio? I due sono ugualmente comodi per acquistare voli online? Chi dovrebbe imparare da chi? Se camminano verso il lavoro sotto un unico back-end, anche se mantengono entrambi i marchi, quale dovrebbero tenere? Vediamo.

#Iberia ho negoziato l’acquisto di #AirEuropa. I siti web di entrambe le società rimarranno attivi dopo la fusione?

Clicca per twittare

Iberia acquista Air Europa. Due portali di volo per l’analisi

Entrambi offrono voli, hotel e auto. Quale lo rende migliore? Stiamo parlando, naturalmente, dei portali web Iberia e Air Europa. È così che funziona.

Buona usabilità web

La navigazione di un sito web dovrebbe essere sempre un’esperienza facile, conveniente e gratificante per l’utente. Abbiamo esaminato Iberia.com e AirEuropa.com ed entrambi sono conformi a questa premessa:

  • I due e-commerce presentano un design pulito e attento,e una classificazione ordinata del loro menu e di tutti i suoi elementi.
  • È facile per l’utente sfogliare e interagire su entrambe le pagine senza sezioni mancanti o confuse.
  • Entrambi i siti web sono adattati ai dispositivi mobili,quindi prenotare un volo è altrettanto facile attraverso il tuo smartphone.

Stesso obiettivo, modi simili per acquistare

Il funzionamento dei siti web di Iberia e Air Europa è simile. Scegliendo le date e la destinazione, entrambi ci permettono di conoscere i prezzi dei voli, alberghi e auto. Ed è qui che troviamo la prima differenza:

  • Air Europa consente di controllare i prezzi di voli, hotel e auto separatamente. Nel caso di Iberia, abbiamo anche la possibilità di Volo-Hotel o Volo-Auto. Un modo più conveniente per acquistare il pacchetto completo nel caso in cui siamo interessati (non è noioso dover acquistare il volo da un lato e l’hotel dall’altro?).

Le informazioni rilevanti per l’utente sono relative alla gestione delle prenotazioni o al check-in online. Qui rileviamo la seconda differenza:

  • Mentre in Iberia queste sezioni appaiono allineate sulla home page e ben visibili al cliente, in Air Europa le collocano in spazi diversi (il check-in accanto alla sezione del volo e la parte di gestione delle prenotazioni in un menu in alto, meno visibile e confortevole).

I due portali offrono ai consumatori suggerimenti su offerte o destinazioni più vendute,a questo punto non apprezziamo grandi differenze. Né nei menu qui sotto con informazioni di interesse, né in generale nella dinamica delle prenotazioni: le due compagnie permettono di scegliere tra varie opzioni di voli e prezzi, entrambe forniscono informazioni sulle condizioni di ogni volo, fanno riferimento alle caselle di controllo e hanno forme di pagamento simili, tramite Paypal o con carte di credito/debito.

Cosa rileviamo positivo sul sito web di Air Europa rispetto a quello di Iberia?

  • Le informazioni sui metodi di pagamento sono molto più visibili (appare nella parte inferiore del sito web e quando si selezionano i voli). In Iberia è necessario registrarsi prima.
  • L’accesso ai social network (e ai recapiti) è molto più visibile in Air Europa. Vedremo le icone in basso, mentre in Iberia è necessario accedere al menu inferiore iberia sui social network. Si prega di notare che l’utente spesso cerca recensioni da altri clienti prima di decidere di acquistare, ed è sui social media che di solito trovano informazioni di interesse. Ecco perché è interessante facilitare l’accesso ad essi nel modo più confortevole possibile.

Conclusioni