Storia di Nacex: l’azienda di corriere espresso del Gruppo Logista compie 25 anni – Mar…

Nacex è una delle aziende più giovani del settore pacchi, con 25 anni di esperienza. Tuttavia, in questo periodo è stato fatto un divario tra giganti come SEUR o MRW. In questo articolo, riperleremo la storia di Nacex,le sue principali pietre miliari e la specializzazione commerciale di questa azienda, appartenente al Gruppo Logista, che ha incorporato numerose soluzioni nel settore dell’e-commerce.

Historia de Nacex: creato nel 1995

La storia di Nacex inizia nel 1995,quando si aprono i primi 110 franchising, già con 8 piattaforme logistiche. Uno degli sforzi più importanti che ha fatto è stato quello di raggiungere, nel 1999, ISO 9001 per tutti i suoi franchise. Nel giro di pochi anni, ha aperto piattaforme logistiche in punti strategici del paese. Proprio nel 1999 è stato prodotto uno dei suoi primi grandi traguardi, automatizzando la piattaforma di El Prat, a Barcellona, con un sistema di classificazione e capacità per 7200 pacchetti / ora.

Storia di Nacex: all’interno del Gruppo Logista

Dal 2002 fa parte del Gruppo Logista,specializzato nella distribuzione di tutti i tipi di merci.  Con questa aggiunta, l’azienda ha beneficiato di una notevole spinta espandendo le sue risorse, struttura e forza per continuare a crescere nel mercato per consolidarsi come un’azienda leader nel settore della messaggistica urgente. Allo stesso tempo, ha aumentato la sua presenza in Portogallo, essendo una società di vocazione iberica.

D’altra parte, la storia di Nacex è quella di un’azienda specializzata in pacchi. Il Gruppo Logista utilizza questa azienda per spedizioni urgenti,mentre altri marchi come Logista o Integra2 si occupano dei grandi volumi. Si tratta quindi di aggiungere valore, ottenendo tempi di consegna più rapidi.

Negli ultimi anni, l’azienda ha ampliato la sua portata a determinate nicchie come documenti, pacchetti verdi o metodi di pagamento automatico. La specializzazione dell’azienda è servita a superare la tempesta della crisi economica del 2009. Infine, va notato che una delle opzioni più complete che offre, appunto, è quella delle soluzioni per l’e-commerce che incorpora dal 2010.

Il 2010 è stato l’anno dell’ultima scommessa di @nacex_ sulle soluzioni di e-commerce

Clicca per twittare

Nacex Story: l’eCommerce

In linea con l’impegno a fornire al cliente, NACEX ha fatto forti investimenti in tecnologia per fornire servizi innovativi e ottimizzare i suoi processi di consegna, servendo consegne sempre più immediate e flessibili.

In questo senso, ad esempio, ha applicato la tecnologia per automatizzare i propri processi, offrendo ai clienti una piattaforma molto potente per accedere in tempo reale a tutte le informazioni relative alle spedizioni, consentendo loro di interagire direttamente nella loro gestione. Ha anche investito per ottimizzare i processi di consegna e soddisfare le consegne sempre più immediate e flessibili con tecnologie come Big Data, Internet of Things (IoT), Intelligenza Artificiale o Realtà Aumentata.

Così, nel 2005 NACEX già tenuto una stretta traccia delle spedizioni, notificando via SMS o e-mail al destinatario della consegna. Nel 2012 ha introdotto la sua rete di punti di convenienza NACEX.shop, che attualmente ha più di 1.000 punti e che facilitano la raccolta e la consegna degli ordini.

Pochi anni dopo, nel 2016, ha sviluppato un servizio specifico per la spedizione di farmaci a temperatura controllata, NACEXpharma,fornendo una soluzione di trasporto che si adatta ai requisiti richiesti dal settore farmaceutico. Nel 2017 ha allentato le consegne con il lancio di “My Preferred Delivery” e nel 2018 ha implementato nel suo sistema informatico il calcolo del consumo energetico e delle emissioni di CO2 di ogni spedizione, informazioni che i clienti possono consultare dal proprio sito web. Inoltre, l’azienda ha rinnovato la sua app Smart Delivery che riduce i tempi di gestione dei corrieri e assicura che ogni spedizione arrivi a destinazione il più rapidamente possibile, con tutte le informazioni e la tracciabilità necessarie.

NACEX oggi

Recentemente, la rete ha chiuso il suo esercizio 2019 con un aumento del 10,3% rispetto all’anno precedente, per raggiungere circa 25 milioni di spedizioni. Attualmente NACEX ha una flotta di oltre 1.600 veicoli e più di 3.000 dipendenti, così come una rete di 31 piattaforme e più di 300 franchising in Spagna, Portogallo e Andorra